Matteo's Blog
Venerdì 13 Ottobre ore 23:30 (la notte prima)

Parto, bella gente, parto! Domani, 14 Ottobre da Verona inzierà il lungo viaggio verso l'Antartide che si concluderà solo giovedì 19 con il mio arrivo alla base americana di Mac Murdo.



Nei prossimi 4 giorni oltre a rimbalzare da un aeroporto ad un altro, mi incontrerò a Cristchurch in Nuova Zelanda con gli altri insegnanti del progetto Iceberg per alcuni incontri con le scuole locali. Poi il 19 mattina tutti insieme andremo laggiù.



Prima di partire volevo fare un pò il punto di queste tre settimane di attività del progetto: 10 Scuole visitate in 6 province diverse, 20 classi e quasi 400 studenti coinvolti. Questo il bilancio dei primi 20 giorni di vita del progettosmilla. Tre settimane piene zeppe di facce, tante e tutte nuove: studenti, insegnanti e presidi, tutti, indistintamente curiosi e ansiosi di partecipare al progetto. L'unico che si è dimostrato poco entusiasta è stato il mio computer portatile che ha scelto di rimanere in italia, in un buio laboratorio informatico per tentare una improbabile riparazione. Avrà paura del freddo???



Continuate a seguire progettosmilla, le sorprese non mancheranno.



Christchurch (Nuova Zelanda) - 18 Ottobre 2006

Chirstchurch (Nuova Zelanda) la fine del mio viaggio di trasferimento verso l'Antartide. Ho contato 24 ore di aereo nette da Verona a qui. Escluso quelle di attesa dei cambi avvenuti a Roma, Bangkok, Auckland.

Sono venuto qui da solo e con un paio di giorni di anticipo rispetto alla partenza per la base Mac Murdo con lo scopo di incontrarmi con gli altri insegnanti del progetto educational e visitare alcune scuole nei dintorni a parlare di Antartide, ANDRILL e di Project Iceberg. Sono arrivato con una curiosità enorme per tutto e pure un pò irrequieta che si mescola al jet-lag e, si alleano per farmi dormire una notte si e una no.Prova vestiti con studenti delle scuole di Christchurch

Da alcuni giorni sto cercando un computer adatto a scrivere sul blog ma senza successo. Butto giù queste righe e le pubblicherò più avanti.

Con Betty (americana) e Julian (neozelandese), abbiamo fatto complessivamente 4 presentazioni. In due scuole equivalenti alle nostre elementari, una superiore e una università dove si tengono corsi per insegnanti neozelandesi. La scuola superiore è il Christs College, uno dei tre college piu esclusivi della Nuova Zelanda. L'anno scorso gli ex studenti hanno regalato alla loro scuola, come segno di gratitudine, un teatro intero nuovo.



Gli altri insegnanti del progetto li incontreremo domattina presto, prestissimo al check-in prima dell'imbarco sull'aereo cargo militare USA che ci porterà in Antartide.

Solo questi due giorni in giro per scuole con Betty e Julian sono valsi la pena di tutte quelle ore di aereo. C'è stata una intesa ottima da subito e non è stata necessaria nessuna prova delle presentazioni prima di entrare in classe.

Alla sera, al pub, si parla di scuola, ma in maniera molto piacevole. Ci si scambia esperienze, materiali, lezioni, presentazioni, indirizzi di siti. Tutto subito, lì accanto al piatto dello sushi, come se ognuno volesse dimostrare di essere più disponibile dell'altro a collaborare. Alla sera tarda, mentre torniamo in albergo un pò storni di birra, ci si confida la sintonia reciproca e ci viene il sospetto di esser stati scelti dalla stessa persona.

Ho l'impressione che in questo viaggio attorno all'Antartide, gireranno un sacco di altre cose imprerdibili.





View all blog entries...


© 2007-2009 by ANDRILL. This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial 3.0 United States License. Creative Commons License